Federica Pellegrini e la domanda scomoda di Diletta Leotta: “Siete stati str***i”. Ecco cos’è successo!

Federica Pellegrini e la domanda scomoda di Diletta Leotta: “Siete stati str***i”. Ecco cos’è successo!

Durante la gravidanza della sua primogenita Aria, Diletta Leotta ha deciso di lanciare “La Mamma Avventuriera”, un podcast completamente dedicato alle esperienze delle donne nel ruolo di madri. Come ospite inaugurale della seconda stagione, ha scelto nientemeno che Federica Pellegrini, una scelta che non poteva che colpire. “Ho scelto Federica perché è incinta, quindi è stato come passare il testimone”, ha spiegato Diletta Leotta all’Adnkronos, presentando i nuovi episodi del suo podcast.

Durante la conversazione con l’ex campionessa di nuoto, sono stati affrontati numerosi temi, tra cui anche la preferenza riguardo al tipo di parto. “Mi piacerebbe dare alla luce nel mio ambiente naturale, non tanto per motivi scientifici, ma perché mi sentirei più a mio agio”, ha spiegato Federica, aggiungendo che “il parto è previsto tra Natale e Capodanno, con una data indicativa il 29 dicembre. Mia madre spera che la bambina nasca il 30 dicembre, che coincide con il suo compleanno, mentre mio padre vorrebbe che nascesse nel 2024, l’anno delle Olimpiadi”.

La domanda scomoda di Diletta Leotta

Malgrado l’arrivo imminente della neonata, il suo nome rimarrà un segreto fino all’ultimo momento. “Al momento la chiamiamo ‘Meringa’ perché non vogliamo svelare il nome, ma lo abbiamo scelto fin dall’inizio”, ha spiegato la donna di 35 anni. Tra le novità introdotte nella nuova stagione del programma condotto da Leotta, è stato inserito il gioco delle “domande scomode”. Già da subito si è capito il motivo di questa scelta del nome: “La piccola potrà uscire con il suo allenatore?” ha punzecchiato Leotta, riferendosi alla storia d’amore tra Pellegrini e il suo ex allenatore e attuale compagno, Matteo Giunta.

Federica ha risposto ridendo: “Questa è cattivissima, siete stati un po’ str***i. Ovviamente potrà farlo, ma non da piccola. Dipenderà dall’età del suo allenatore. In passato mi è successo dopo una lunga storia importante. Non avevo mai considerato Matteo sotto un’altra luce e all’improvviso ho iniziato a vederlo in modo diverso. È la prima volta che, nella mia vita, sono io che mi sono lanciata nel vuoto. Lui, invece, ha dovuto faticare un po’ di più”.

“Sapendo come funzionano le cose nel nostro mondo, voleva evitare di compromettere la sua immagine di allenatore per qualcosa in cui, all’inizio, forse non credeva al 100%. Poi, evidentemente, quando ha capito che sarebbe stata una cosa importante, si è lasciato andare. È stato necessario del tempo per convincerlo”.

La risposta di Federica Pellegrini

Il noto ex giudice di Italia’s Got Talent ha finalmente spiegato che lascerà a sua figlia totale libertà nella scelta del suo futuro sport: “Spero sinceramente che la mia piccola provi una grande affinità con l’acqua, ma non voglio imporle una vita da atleta. Non desidero imporle di seguire le mie stesse orme. Senza dubbio sarà una persona sportiva, ma spetterà a lei decidere quale disciplina praticare. Spero che possa ereditare da me la determinazione e la forza caratteriale che mi contraddistinguono”.

“Indipendentemente dalle difficoltà che ho affrontato nella mia vita, ho sempre fatto scelte in totale autonomia. Questo è l’insegnamento che desidero trasmetterle. Lo sport rappresenta una scuola di vita straordinaria. Nove volte su dieci, lo sport contribuisce a formare individui migliori, poiché li mette di fronte alla vittoria, alla sconfitta, al sacrificio e alla determinazione. Questo fenomeno avviene a tutti i livelli”, ha concluso.