Celine Dion: le sue condizioni di salute si sono aggravate. Il racconto shock della sorella lascia senza parole!

Celine Dion: le sue condizioni di salute si sono aggravate. Il racconto shock della sorella lascia senza parole!

Poco più di un mese fa Celine Dion aveva fatto una rara apparizione pubblica dopo aver trascorso mesi lontana dai riflettori. Le sue due esibizioni nel corso di due giorni a Las Vegas avevano rinnovato l’entusiasmo riguardo al possibile ritorno della talentuosa artista canadese sul palco.

Purtroppo, nelle ultime ore, la sorella di Celine Dion, Claudette, ha comunicato alla stampa che le condizioni di salute della cantante di 55 anni si sono nuovamente aggravate. Questo è particolarmente preoccupante perché Céline soffre di una rara malattia neurologica chiamata sindrome della persona rigida.

Come sta oggi Celine Dion

Secondo quanto riferito da Claudette Dion all’emittente canadese 7 Jours nel corso del fine settimana, l’artista attualmente affronta una sfida unica riguardante il suo controllo muscolare. Questa situazione, come descritto dalla donna, ha un effetto significativo sull’intero corpo: “Le corde vocali sono un tipo di muscolo e anche il cuore è un muscolo. Questo è un caso raro che coinvolge poche persone, quindi gli scienziati non hanno ancora condotto molte ricerche su di essa”.

Non possiamo sapere cosa riserva il futuro per Céline Dion, ma ci sono speranze che l’artista possa fare un ritorno sul palco, come sottolineato da Claudette: “È vero che sia io che Céline sogniamo di poter tornare a esibirsi. Non sappiamo ancora come sarà possibile, e alcuni possono aver perso la speranza a causa di questa malattia poco conosciuta. Quello che mi rattrista di più è che Céline è sempre stata molto disciplinata e ha lavorato duramente”.

La terribile diagnosi e la lotta contro malattia

Alla fine del 2022, Céline Dion ha sconvolto il mondo con un annuncio su Instagram. Ha rivelato di essere affetta dalla rara e progressiva sindrome della persona rigida, conosciuta come SPR (Stiff Person Syndrome in inglese). Questa neuropatologia colpisce principalmente le donne, con una prevalenza doppia rispetto agli uomini. Céline ha descritto come i spasmi influenzino ogni aspetto della sua vita quotidiana, rendendo difficile il camminare. E impedendole anche di utilizzare le sue corde vocali per cantare come ha sempre fatto.

Il calvario per la famosa artista canadese era cominciato nel 2020. All’età di 55 anni, ha dovuto cancellare i suoi concerti in programma per il Courage World Tour. I terribili spasmi e dolori muscolari erano diventati insostenibili. Tuttavia, in quel momento la malattia che l’ha colpita ancora non era stata identificata. Dopo due anni di indagini e numerosi esami, è stata finalmente diagnosticata. Purtroppo, è stata anche confermata che al momento non esiste una cura effettiva per questa sindrome che causa dolore muscolare, rigidità al torace e agli arti, crampi, spasmi e una forte astenia.